Novità fresche e profumate

Lasciati ispirare: ecco una selezione delle nostre idee di bello e naturale create per renderti felice.

Afidi: come sconfiggerli in modo naturale

06 giugno 2018
In questo periodo può capitare di notare invasioni di formiche su arbusti fioriti e piante da frutto, tuttavia non sono loro il nostro problema. O perlomeno non tanto quanto ciò che le attira: la melata. Che cos’è la melata? La melata è una secrezione zuccherina prodotta dagli afidi, piccoli insetti verdi, i quali a loro volta si nutrono della linfa delle piante e che, a differenza delle formiche, sono estremamente dannosi.
Gli afidi oltre a provocare danni diretti alla pianta con la sottrazione della linfa possono trasmettere con la loro azione alcune virosi da piante infette ad altre sane. Si possono però combattere anche in maniera abbastanza semplice, ma soprattutto naturale, vediamo come.
Decotto all'aglio
È uno dei rimedi naturali contro molti dei parassiti che affliggono le nostre piante da giardino. Per prepararlo è necessario realizzare un decotto con 500 ml d'acqua e qualche spicchio d'aglio, sbucciato e tagliato a pezzetti. Portate ad ebollizione, lasciate bollire per 5 minuti e lasciate in macerazione qualche ora. Una volta freddo dovete filtrare il decotto e nebulizzare con uno spruzzino su tutta la superficie su cui sono presenti gli afidi.

Spray al peperoncino
Il peperoncino è un ottimo repellente naturale contro i parassiti, afidi compresi. È necessario frullare alcuni peperoncini piccanti freschi e allungare il composto con acqua (500ml), oppure, in assenza di peperoncino fresco è possibile utilizzare anche quello in polvere, circa due cucchiai in mezzo litro. Il procedimento segue quello per il decotto: lasciare in macerazione almeno una notte per poi filtrare e nebulizzare! Attenzione alla colorazione assunta dal composto, può macchiare muri e mattonelle!

Altre soluzioni ulteriormente più semplici sono date da una miscela di sapone per piatti al limone con acqua, perfino la birra può essere nebulizzata e ottenere risultati per la difesa delle nostre piante!
Sarà necessario spruzzare la soluzione sulle parti interessate facendo attenzione a ricoprire anche la parte inferiore delle foglie.

Buon lavoro!