Novità fresche e profumate

Lasciati ispirare: ecco una selezione delle nostre idee di bello e naturale create per renderti felice.

ComposTiamo

07 luglio 2020
Fare compostaggio è semplice e molto utile per chi vuole coltivare l’orto e arricchire di nutrimenti, in modo del tutto naturale, il proprio terreno, le vostre piante ringrazieranno!

Il compostaggio deve essere fatto in un posto dove non dia fastidio. Se fatto bene il compost non provoca cattivi odori ma se esposto all’aria i rifiuti più in superficie necessariamente emaneranno qualche odore. Il cumulo beneficia dell’ombra in estate e del sole in inverno per questo l’ideale è farlo in un posto riparato. Non devono formarsi pozze e ristagni d’acqua (consigliamo di preparare il terreno mettendo sotto pietre o ramaglie). La compostiera invece risolve il problema dello spazio e può essere tenuta ovunque.
Quali materiali si possono compostare:
-SI: avanzi di frutta e cibi crudi o cotti, filtri di thè, fondi di caffè, tovaglioli di carta, piante e fiori secchi, terriccio, peli e piume, trucioli di legno, fogliame ed erba tagliata, scarti dell’orto, cenere, gusci d’uovo.
-CON MODERAZIONE: pesce, carne, pasta, deiezioni animali (provocano odori, attirano topi e insetti), bucce di agrumi (lenta decomposizione, contengono conservanti), fogliame di alcuni alberi come quercia, castagno, pioppo, betulla, noce (contengono lignina e sono lente a degradarsi), cartone.
-NO: gusci di noce, noccioli, ossa (decomposizione lenta), carta inchiostrata o plastificata, tetrapack, tessuti tinti (contengono materiali sintetici), plastica, metalli, vetro, scarti di legno trattato.

Metodi di compostaggio:
Il cumulo è il sistema più semplice perché correttamente aerato, richiede spazio (base di circa 100 cm, lunghezza di almeno 150 cm, altezza 80 cm a sezione triangolare).
La buca è riparata esteticamente ma occorre fare attenzione che non vi siano ristagni di acqua, bisogna poi arieggiare il materiale. Altrimenti si incorre in marciumi e quindi cattivi odori.
La compostiera è ideale per il compostaggio domestico, non infastidisce esteticamente, limita gli odori e ottimizza gli spazi. Se ne trovano in commercio di diverse dimensioni, con costi anche ridotti.
NB: Per agevolare e incentivare ulteriormente il compostaggio domestico, chi abita nel comune di Cesena, può richiedere gratuitamente una compostiera da 400 litri con un conseguente piccolo risparmio sulla propria bolletta (circa 6 €). Per ulteriori informazioni Rivolgersi al Servizio Clienti Hera (800.999.500, attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00 e il sabato dalle 8.00 alle 13.00; per le chiamate da cellulare 199.199.500 attivo negli stessi orari) 
Utilizzo del compost:
Il compost per orto e giardino si considera pronto dopo 6/9 mesi, se volete un buon compost maturo da usare per le piante in vaso meglio aspettare 9/12 mesi.
Sarà un ottimo concime da fornire alle vostre piante e al vostro orto durante tutto l'anno e potrà essere direttamente miscelato a del terriccio universale per la piantumazione di nuove piante, fornendo fin da subito gli elementi utili ad una crescita rigogliosa.